Il ritorno dell'economia della depressione- e la crisi del 2008

Il ritorno dell'economia della depressione- e la crisi del 2008

Krugman Paul Casa editrice:  Garzanti Libri
Data pubblicazione:  gennaio 2009
Il premio nobel per l'economia ci spiega il "grande crac" e come uscirne

Formati disponibili:

Il ritorno dell'economia della depressione- e la crisi del 2008

IN FORMATO

EUR 16,60

Disponibilità: Immediata

Descrizione

Codice prodotto: 9788811600930

Collana: SAGGI

Numero pagine: 224

Lingua: Italiano

Pubblicazione: gennaio 2009

ISBN: 9788811600930

Metodo pagamento:  PayPal, Bonifico, Carta Credito

Nel 1999 Paul Krugman aveva raccontato le crisi che hanno devastato diverse economie in Asia e in America Latina, lanciando un terribile monito: può accadere anche da noi, e possiamo andare incontro a una nuova Grande Depressione. Così come i batteri diventano resistenti agli antibiotici, anche la moderna finanza è diventata immune ai rimedi escogitati dopo la crisi del '29. I primi anni del nuovo millennio, con il boom di Wall Street e il trionfo della finanza allegra, sembravano smentire questa previsione. Poi è arrivato il "grande crac" del settembre 2008, e nelle stesse settimane Paul Krugman ha vinto il Premio Nobel per l'Economia. In questa nuova edizione del Ritorno dell'economia della depressione, ampiamente rivista e aggiornata, Paul Krugman ci fa capire come la "deregulation" e le dinamiche di un sistema finanziario svincolato da ogni controllo abbiano prodotto la peggiore crisi dagli anni Trenta a oggi. E ci illustra le misure che bisogna prendere perché fenomeni del genere non si ripetano.

Chi ha acquistato questo prodotto ha visto anche:

1/5

P.I. 00777910159 - Dati societari - © Copyright il sole 24 ore - Tutti i diritti riservati

Carrello
TOT
0,00
Items: 0
Wishlist
Items: 0